Camera, Fico: promuovere nuove forme di partecipazione attiva

Gal

Roma, 26 nov. (askanews) - "Le nuove tecnologie offrono straordinarie potenzialità nella sfera dei rapporti fra cittadini e istituzioni"... "mi riferisco alle nuove prospettive di e-democracy che possono consentire il lancio di esperienze innovative di democrazia deliberativa centrate sulla partecipazione attiva ed informata dei cittadini alle decisioni pubbliche". Lo ha sottolineato il presidente della Camera, Roberto Fico, intervenendo alla presentazione del Referto in materia di informatica pubblica della Corte dei conti.

"Basti pensare ai 'dibattiti pubblici' per la costruzione di grandi opere promossi in diversi Paesi europei in modo da giungere a decisioni condivise - ha spiegato -. Ritengo che anche il Parlamento italiano debba promuovere senza esitazioni una innovazione profonda delle modalità tradizionali dell'operare e dell'interagire con i cittadini. L'obiettivo finale è quello di impegnare le persone nella decisione pubblica, in modo costruttivo per tutti, istituzioni e cittadini, così da rafforzare il senso di comunità che deve unirci".