Camera, M5s: noi compatti, altri approfittano voto segreto

Pol/Vlm

Roma, 18 set. (askanews) - "La maggioranza dei deputati italiani oggi decide di 'salvare' Diego Sozzani al momento di decidere sulla richiesta di arresti domiciliari che lo riguarda, anche al di là delle indicazioni dei gruppi parlamentari e dei risultati delle precedenti votazioni in Giunta per le autorizzazioni. Il MoVimento 5 Stelle, invece, ha mantenuto una posizione coerente attraverso i voti espressi precedentemente in Giunta e quelli dati oggi in Aula. Approfittare del voto segreto non è bello, non si fa così". Così in una nota le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle.

"La questione ovviamente rimane interna a Montecitorio, però dispiace che molti parlamentari dei partiti, attraverso questo voto, abbiano manifestato una distanza dai normali cittadini e un avvicinamento, piuttosto, a privilegi come l'immunità. In casi come questo, poi, in cui è stata ampiamente argomentata l'assenza di fumus persecutionis della magistratura. Questa è vecchia politica", concludono.