Camera revoca definitivamente vitalizio a Cosentino e Cavaliere

Tor

Roma, 17 ott. (askanews) - "L'ufficio di presidenza della Camera da me presieduto ha stabilito all'unanimità dei presenti che Nicola Cosentino non riceverà più il vitalizio". Lo ha annunciato via Fb il presidente della Camera Roberto Fico, ricordando che "secondo le norme del Parlamento, infatti, i condannati in via definitiva perdono il diritto all'assegno da parte della Camera in cui sono stati eletti".

"Allo stesso modo, oltre alla revoca per l'ex sottosegretario di Forza Italia - ha comunicato il presidente della Camera - abbiamo approvato anche lo stop al vitalizio per Enrico Cavaliere, ex deputato della Lega".