Camera ricorda Penati, Martina: di parte ma al servizio di tutti

Luc

Roma, 10 ott. (askanews) - "Filippo Penati ha sofferto moltissimo, oltre la malattia, ben prima della malattia: si è sempre difeso con forza nel rispetto delle istituzoni e della magistratura. È stato un uomo fieramente di parte, al servizio di tutti". Lo ha detto il deputato Pd Maurizio Martina intervenendo in aula alla Camera per ricordare Filippo Penati, ex presidente della provincia di Milano, morto ieri. Tutti i gruppi, ad eccezione di M5s, sono intervenuti per esprimere vicinanza ai familiari.

Gennaro Migliore per Italia Viva), Nico Stumpo per Leu e anche i suoi avversari del centrodestra a Milano: "L'ho conosciuto come avversario politico - ha ricordato Luca Squeri, Fi - da presidente della provincia, Penati non ha mai fatto mancare il sostegno alla città di Milano, siamo vicini alla sua famiglia e siamo sicuri che Milano lo ricorderà con affetto e riconoscenza".

"Per chi ha fatto politica a destra - ha sottolineato Marco Osnato di Fdi - è stato un avversario duro e intransigente che ha sempre interloquito". Anche Igor Iezzi a nome della Lega si è unito al "cordoglio": "Ho iniziato la mia attività da segretario provinciale della Lega a Milano proprio quando lui era presidente della provincia. Abbiamo avuto tante occasioni di incontro e soprattutto di scontro, lo abbiamo contestato spesso, abbiamo fatto con lui tante battaglie vinte e perse. Il ruolo che la storia darà a Penati a Milano è importante. Gli abbiamo riconosciuito di essere un uomo del territorio come noi, abituati a parlare con la gente".