Camera, Spadoni riceve ambasciatore francese

Pol/Bac

Roma, 6 nov. (askanews) - "Incontro proficuo con l'ambasciatore francese. La discussione si è incentrata sulla situazione politica italiana, la necessità di una risposta comune da parte dell'Unione europea sulla gestione dei flussi migratori, i rapporti bilaterali Italia-Francia, la direttiva antiriciclaggio, la lotta alla corruzione e alla criminalità organizzata e il Green new deal". Lo ha dichiarato la vicepresidente della Camera dei deputati Maria Edera Spadoni a margine dell'incontro con l'Ambasciatore francese Christian Masset.

"Durante l'incontro - ha aggiunto - ho sottolineato la necessità di rafforzare le relazioni bilaterali tra i due Paesi, ponendo in particolare l'accento sull'attenzione alle questioni migratorie. Ho ribadito l'importanza dell'Accordo di Malta, concluso da Francia, Germania, Italia e Malta, a seguito del quale sta effettivamente avvenendo una redistribuzione dei migranti salvati in mare. Ho inoltre ribadito la necessità che l'Ue si mostri più unita su questo punto. Sempre in merito alla gestione dei flussi migratori, ho inoltre ricordato che l'Italia ha proposto delle modifiche al Memorandum concluso con la Libia, soprattutto al fine di assicurare la massima tutela dei diritti umani dei migranti che restano nei centri accoglienza".