Camera Usa approverà aumento salario minimo a 15 dollari all'ora

A24/Pca

New York, 18 lug. (askanews) - La Camera statunitense approverà oggi una proposta di legge per alzare progressivamente il salario minimo federale a 15 dollari all'ora entro il 2025. Si tratta di una battaglia dei liberal, abbracciata dall'intero partito democratico (maggioranza alla Camera) e sostenuta da molti candidati alle primarie per le presidenziali.

Attualmente, il salario minimo è di 7,25 dollari all'ora; l'ultimo aumento risale al 2009: dall'introduzione del minimo salariale nel 1938, non erano mai passati così tanti anni senza un aumento. La proposta sarà però senza dubbio bocciata dal Senato, a maggioranza repubblicana.