Camera Usa vota impeachment contro Trump. "Palla" passa al Senato -3-

Fco

Roma, 19 dic. (askanews) - Verso le 20.30 americane (le 2.30 di notte in Italia), la Camera ha chiesto il voto sulle due imputazioni: in primo luogo, l'abuso di potere, originato dal presunto tentativo di Trump di esercitare pressioni sull'Ucraina per annunciare indagini a carico del suo rivale politico democratico, Joe Biden; in secondo luogo, l'intralcio al Congresso, perché il presidente si sarebbe rifiutato di collaborare con l'indagine sull'impeachment, trattenendo prove documentali e impedendo ai suoi collaboratori chiave di testimoniare.

Il voto per il primo articolo dell'impeachment, abuso di potere, è stato approvato con 230 voti favorevoli e 197 contrari; il secondo, per intralcio al Congresso, ha avuto 229 voti favorevoli e 198 contrari. Destino analogo a quello di Donald Trump era toccato in passato ad altri due presidenti nella storia della nazione: Andrew Johnson e Bill Clinton.