Cameriere accoltella collega, al ristorante anche ministro Trenta

webinfo@adnkronos.com
Lite con accoltellamento tra due camerieri durante una festa di matrimonio, dove c'era tra gli invitati anche il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, in un ristorante in via dei Laghi a Rocca di Papa (Roma). Sul posto sono intervenuti i carabinieri.  Per motivi di lavoro, tra i due camerieri, un georgiano di 32 anni e un italiano di 46 anni, è scoppiata una lite: prima i due si sono presi a calci e pugni poi l'italiano ha tirato fuori un coltello e ha ferito il georgiano al torace. I militari della stazione Rocca di Papa sono arrivati sul posto. Il ferito è stato ricoverato in ospedale e ne avrà per una prognosi di 30 giorni mentre l'altro cameriere è stato arrestato per lesioni personali aggravate.

Lite con accoltellamento tra due camerieri durante una festa di matrimonio, dove c'era tra gli invitati anche il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, in un ristorante in via dei Laghi a Rocca di Papa (Roma). Sul posto sono intervenuti i carabinieri.  

Per motivi di lavoro, tra i due camerieri, un georgiano di 32 anni e un italiano di 46 anni, è scoppiata una lite: prima i due si sono presi a calci e pugni poi l'italiano ha tirato fuori un coltello e ha ferito il georgiano al torace. I militari della stazione Rocca di Papa sono arrivati sul posto. Il ferito è stato ricoverato in ospedale e ne avrà per una prognosi di 30 giorni mentre l'altro cameriere è stato arrestato per lesioni personali aggravate.