Cameriere italiano precipitato dal balcone di casa in Francia: indagini in corso

Cameriere italiano precipita dal balcone di casa in Francia: indagini in corso (Foto Facebook)
Cameriere italiano precipitato dal balcone di casa in Francia: indagini in corso (Foto Facebook)

Un cameriere italiano è precipitato dal balcone della sua casa in Francia, dove si era trasferito per lavoro. E' già stata disposta l'autopsia e resta il giallo sulle cause del decesso. Le indagini sono ancora in corso.

VIDEO - Un aereo turistico si schianta in autostrada. È incredibile, nessun ferito

La vittima è Diego Mandola, un uomo di 36 anni che aveva lasciato la sua Campania per lavorare in Francia. Il 36enne è precipitato dal balcone del quarto piano, dove abitava. L'uomo aveva preso casa a Thonon-les-Bain, cittadina francese nella regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi. La tragedia si è consumata non lontano dalle rive del lago di Ginevra, in una zona amata dai turisti per le sue celebri acque idrominerali. Diego Mandola lavorava come cameriere presso un ristorante locale.

LEGGI ANCHE: Liliana Resinovich: "Uccisa quella mattina, l’orologio è sul polso sbagliato”

Le circostanze della sua morte restano tuttavia da ricostruire. Un volo nel vuoto di diverse decine di metri non gli ha lasciato scampo. I medici giunti sul posto non hanno potuto fare niente per salvarlo e ne hanno constatato il decesso. Le autorità francesi hanno preso in carico il tragico episodio e indagano sull'accaduto.

LEGGI ANCHE: Michele Merlo, la perizia: "Poteva salvarsi con una giusta diagnosi"

Avvolta nel dolore l'intera comunità di Sapri, nel Salernitano, da dove proveniva la giovane vittima. Solo pochi giorni prima della sua morte, Diego era tornato a casa per trascorrere una breve vacanza prima di rientrare al lavoro. Dai compaesani il 36enne era molto conosciuto e sono tanti i messaggi di cordoglio diffusi sui social.