Camerini d’autore e design al Tam Teatro Arcimboldi Milano

·1 minuto per la lettura
featured 1499814
featured 1499814

Milano, 6 set. (askanews) – Il camerino di un attore è quel luogo magico e segreto nel quale entra una persona ed esce un personaggio. C’è l’illusione che dentro un camerino ci sia ogni cosa indispensabile per completare la trasformazione e la sensazione è di essere ospiti di un luogo sacro. Proprio per questo motivo ha bisogno di tutta la cura possibile.

Dopo 3 mesi di lavori estivi, Vietato l’Ingresso il progetto inedito che vede diciassette grandi studi di progettazione e di design dare nuova vita ai diciassette camerini del Teatro Arcimboldi Milano, aprirà le porte al pubblico e si potrà entrare nel luogo privato degli artisti, respirare quello spazio, immaginarsi la metamorfosi dell’attore e ammirare i nuovi camerini d’autore del teatro. Ideatore e curatore del progetto è Giulia Pellegrino, figura trasversale nel mondo del design e dell’architettura.

Fino al 10 settembre, per la prima volta nella storia del Tam il pubblico potrà avere accesso agli spazi dove solitamente è vietato l’ingresso. Potrà ammirare i nuovi camerini creati dai vari progettisti e la qualità delle loro proposte e decidere il progetto preferito prima che sia di nuovo vietato l’ingresso!

Appuntamento in concomitanza col Salone del Mobile.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli