Camilleri, de Magistris: uomo di profonda sensibilità e cultura

Psc

Napoli, 17 lug. (askanews) - "Scompare, ma solo fisicamente, un eccezionale uomo di cultura, che ho avuto anche l'onore di conoscere personalmente. Uomo di profonda sensibilità, di una cultura immensa che aveva la capacità di raggiungere tutti, raffinato, ironico, impregnato da profondissime radici meridionali". Così, in una nota, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, esprimere il suo cordoglio per la scomparsa dello scrittore Andrea Camilleri. "Lo amavo molto anche per il suo essere contro il Sistema e perché andava controcorrente. Camilleri lascia un immenso patrimonio umano e culturale. Il suo pensiero e la sua azione rimarranno per sempre", ha concluso il sindaco partenopeo.