Camion del latte va a fuoco a Tivoli: “Svegliati dal boato di un’esplosione”

camion a fuoco tivoli

Un grande boato ha svegliato i cittadini di Tivoli all’alba di lunedì 17 febbraio: un camion del latte è andato a fuoco vicino all’ospedale. Erano le 5 del mattino quando i vigili del fuoco hanno ricevuto una chiamata di soccorso e si sono precipitati sul posto. Il mezzo è rimasto distrutto dalle fiamme, ma il conducente è riuscito a salvarsi senza subire gravi conseguenze.

Tivoli, camion in fiamme

Un camion è andato a fuoco a Tivoli intorno alle 5 del mattino di lunedì 17 febbraio: i cittadini hanno udito un forte boato simile a un’esplosione. Paura all’alba: i vigili del fuoco si sono precipitati sul posto e hanno domato il rogo. Il camion carico di latticini era andato in fiamme proprio davanti all’ospedale del comune in provincia di Roma. Le fiamme hanno completamente divorato il mezzo lasciando soltanto un cumulo di lamiere, ma il conducente del furgone è uscito miracolosamente illeso dall’incidente. Rimangono da accertare le cause scatenanti il rogo e la dinamica di quanto accaduto. Oltre ai vigili del fuoco, sul posto si sono recate diverse volanti della polizia che hanno provveduto alla chiusura della strada per permettere la messa in sicurezza della zona. Sono in corso le indagini sul caso.

I cittadini hanno condiviso sui social network le loro preoccupazioni nell’udire il boato molto simile a un’esplosione. Secondo le primissime indagini sul posto, infine, pare che a provocare l’incendio sia stato un guasto all’impianto di refrigerazione del camion. Tutto rimane però da chiarire. Al momento le fiamme sono state spente e la strada è stata riaperta.