Camminata nel vuoto sulla città che muore

Una traversata lungo un cavo illuminato sospeso di circa 40 metri su Civita di Bagnoreggio tra il Palazzo Alemanni e il campanile della chiesa di San Donato, inclinato fino ai 30 metri di altezza. Protagonista dell'impresa, il funambolo Andrea Loreni. La camminata è avvenuta in occasione della prima edizione de "La notte delle luci" nel borgo dell'Alto Lazio al confine con l’Umbria, all’interno della Valle dei Calanchi dove il tempo sembra essersi fermato secoli fa.