Camorra, sequestrata a Napoli palazzina abusiva a esponente clan

Aff

Napoli, 6 set. (askanews) - I carabinieri di Napoli hanno sequestrata un'intera palazzina abusiva in fase di ultimazione. La struttura, situata nel quartiere dei Camaldoli, sarebbe di proprietà di un elemento di spicco del clan "Stabile", operante nei quartieri di Marianella e Chiaiano.

L'uomo, un 61enne di Chiaiano, è stato denunciato per abusivismo edilizio. Un 43enne, invece, ritenuto vicino allo stesso clan, è stato segnalato all'autorità giudiziaria poiché sul perimetro della palazzina aveva fatto installare senza autorizzazione 3 telecamere di videosorveglianza collegate all'interno dell'abitazione.