Campania, bambino di un anno ingerisce insetticida: è stato intubato

bambino ospedale
bambino ospedale

Attimi di vero terrore per i genitori del piccolo bambino di soli 13 mesi che, nella giornata di ieri, ha ingerito del liquido insetticida a Salerno. Il bambino, che si trovava in Campania in vacanza con la sua famiglia, è stato trasportato d’urgenza e in elisoccorso presso l’ospedale ‘Santobono‘ di Napoli.

Salerno, bimbo di un anno ingerisce del liquido insetticida: l’accaduto

Il bambino, figlio di una coppia di ragazzi romani, si trovava in vacanza coi genitori a Furore, in provincia di Salerno. Durante la giornata di ieri, domenica 5 giugno, il piccolo, di soli 13 mesi, ha ingerito accidentalmente del liquido insetticida e ha inziato a stare male. I genitori del bambino, appena si sono accorti di quanto era accaduto, hanno chiamato i soccorsi.

L’arrivo dei soccorsi e il trasporto in ospedale

L’ambulanza del 118 intervenuta è stata scortata dai carabinieri per superare il traffico dovuto alla Regata Storica delle Repubbliche Marinare, e ha portato il piccolo al pronto soccorso dell’ospedale “Costa d’Amalfi” di Ravello. All’ospedale il bambino è stato intubato e stabilizzato per poi essere trasferito in elisoccorso all’ospedale ‘Santobono’ di Napoli, dove si trova tutt’ora.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli