Campania, Ciarambino(M5S): come spenderanno 20 milioni avanzo?

Aff

Napoli, 31 lug. (askanews) - "Il testo della variazione di bilancio approdato oggi nell'aula del Consiglio regionale, rispetto al quale abbiamo espresso il nostro voto contrario, ancora una volta era caratterizzato da totale opacità". E' quanto ha dichiarato la capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle della Campania, Valeria Ciarambino, a margine della seduta di Consiglio regionale.

Per la consigliera Pentastellata "non è dato capire in alcun modo, a noi consiglieri, come verranno spesi tutti quei soldi appostati su macrocapitoli. Un testo su cui la giunta ha lavorato in tutta fretta e con totale approssimazione. Ne è riprova il fatto che è arrivato in aula il 31 luglio, lo stesso giorno della scadenza. Ci piacerebbe sapere come la giunta investirà i 20 milioni di avanzo del Consiglio regionale. Siamo a conoscenza, ad esempio, che è stato incrementato di 3 milioni il fondo per le spese degli organi istituzionali. Non vorremmo immaginare che quei soldi finiscano nel fondo per il presidente, dunque ad uso e consumo di Vincenzo De Luca, che magari li potrebbe utilizzare per la sua campagna elettorale. Un show in giro per la Campania con i soldi dei cittadini della Campania".

"Questa variazione di bilancio - aggiunge Ciarambino - interviene in parte per rimediare ai tagli lineari che sono stati apportati con l'ultimo drammatico bilancio regionale. Oggi distribuiscono denaro un po' a caso, senza alcuna pianificazione né visione strategica. Soldi che avevamo proposto di destinare, ad esempio, per ridurre le liste di attesa nella sanità, per rispondere ai bisogni scolastici speciali per una società più inclusiva, in termini di trasporto dei disabili, per interventi mirati per l'ambiente e per il trasporto pubblico sostenibile. Da quattro anni chiediamo, invano, che i soldi dei cittadini della Campania vengano spesi per i diritti dei cittadini della Campania" conclude la Ciarambino.