Campania, dissesto idrogeologico: riunione operativa in Regione

Aff

Napoli, 25 nov. (askanews) - Si è svolta a Palazzo Santa Lucia, a Napoli, una riunione operativa sul dissesto idrogeologico della regione Campania, anche in relazione alle condizioni meteo delle ultime settimane. Alla riunione, convocata e presieduta dal governatore Vincenzo De Luca, con il Vicepresidente Fulvio Bonavitacola hanno partecipato i sindaci, i responsabili della Protezione Civile, i vertici delle società regionali Sma, Cas, dell'Ente Idrico Campano e della Gori, i rappresentanti dei consorzi. La riunione è stata convocata per dare un'accelerazione straordinaria agli interventi in atto per far fronte alle criticità.

Sono stati decisi e avviate subito azioni mirate e puntuali, con attenzione alle segnalazioni pervenute in particolare dall'Area vesuviana, del Sarno e dell'Agro nocerino. Già da domani sarà in campo una task force per la ripulitura di vasche e canali, che a partire dalle criticità verificatesi a Poggiomarino, interverrà nell'intera zona vesuviana e del Sarno.

L'accelerazione riguarderà anche il collettore principale nel bacino idrografico. Nei prossimi giorni è convocata una riunione con la Protezione Civile nazionale, nella quale oltre alle richieste finanziarie, saranno chieste procedure eccezionali per gli appalti delle opere.