Campania, obbligo di mascherina all’aperto fino al 31 ottobre 2021: l’ordinanza di De Luca

·1 minuto per la lettura
De Luca parla dei casi di Covid-19 in Campania
De Luca parla dei casi di Covid-19 in Campania

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha firmato un’ordinanza con cui proroga l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto nelle situazioni in cui non può essere rispettato il distanziamento sociale. Il provvedimento sarà valido per tutto il mese di ottobre.

Mascherina all’aperto in Campania

La disposizione estende di fatto le norme previste dall’ordinanza numero 22 del 31 agosto scorso che prevedono l’utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie anche all’esterno in ogni situazione in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale, quando si configurino assembramenti o affollamenti e in ogni luogo non isolato. Con ciò si intendono per esempio centri urbani, piazze, lungomari nelle ore e situazioni di affollamento, file, code, mercati o fiere e altri eventi nonché nei contesti di trasporto pubblico (traghetti, battelli, navi).

Mascherina all’aperto in Campania e divieto di consumo di alcolici di notte

L’ordinanza prevede inoltre il divieto, dalle ore 22 e fino alle ore 6, il consumo di bevande alcoliche nelle aree pubbliche e aperte al pubblico, compresi gli spazi antistanti gli esercizi commerciali, le piazze, le ville e i parchi comunali. Il provvedimento vieta altresì affollamenti o assembramenti per il consumo di qualsiasi genere alimentare in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli