Campidoglio: inviato accordo a Miur per immobile via Gomenizza

Red/Apa

Roma, 16 apr. (askanews) - L'Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale ha inviato al Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca la bozza dell'accordo per destinare al Miur l'immobile di proprietà capitolina di via Gomenizza al fine di realizzare un progetto sperimentale dedicato a ragazze e ragazzi con disabilità.

Il progetto prevede la creazione di una struttura d'eccellenza dedicata alla formazione, ad attività di carattere sociale e all'inserimento lavorativo delle ragazze e dei ragazzi con disabilità e al sostegno delle loro famiglie. Il Miur, nell'ambito della realizzazione della sperimentazione nazionale da adottare con successivo provvedimento, potrà avvalersi del supporto tecnico amministrativo di istituzioni scolastiche del territorio nonché della collaborazione di altre associazioni o enti interessati.

La sottoscrizione dell'accordo tra Roma Capitale e Miur è subordinata alla formalizzazione della rinuncia da parte della Regione Lazio e/o degli altri enti regionali coinvolti ad ogni tipo di pretesa anche futura e a qualunque titolo in relazione all'immobile, di proprietà capitolina, che attualmente si trova nella disponibilità di un ente regionale. Questa volontà, già parzialmente espressa in una delibera della Regione, necessita infatti di un ulteriore atto dell'Amministrazione regionale sotto forma di liberatoria firmata dal dirigente responsabile in risposta alla nota inviata dal Dipartimento Patrimonio di Roma Capitale la scorsa settimana. Gli uffici confermano che ad oggi non risulta pervenuta alcuna risposta.