Campidoglio, nessuna retromarcia su divieti anti-smog

Red/rus

Roma, 18 gen. (askanews) - "Nessuna retromarcia dell'Amministrazione in relazione ai provvedimenti di limitazione alla circolazione dei diesel Euro 6. Le informazioni diffuse questa mattina da "Il Messaggero" sono prive di ogni fondamento". Lo rende noto il Campidoglio, precisando che "nessun incarico è stato dato al Dipartimento Ambiente per la revisione del Piano di intervento operativo del Comune sui divieti anti-smog e che provvedimenti di carattere emergenziale, come lo stop della circolazione dei veicoli, si basano esclusivamente su rilevazioni dell'aria effettuate da Arpa Lazio e, quindi, su dati oggettivi. La decisione di non effettuare oggi un'ulteriore giornata di blocco si è basata sulle previsioni dell'Agenzia che indicavano un progressivo miglioramento". Resta confermato per domani e per altre tre domeniche successive (9 febbraio, 23 febbraio e 29 marzo) l'appuntamento con l'evento "Domeniche ecologiche" che "non ha carattere emergenziale ma, oltre alla finalità di contenere le emissioni inquinanti, intende sensibilizzare la cittadinanza su temi ambientali e diffondere modelli culturali alternativi che favoriscano un rapporto sostenibile con il territorio".