Camuilleri, Lorenzin: perdiamo tutti un maestro

Tor

Roma, 17 lug. (askanews) - "Andrea Camilleri non è stato solo il papà del coil papà del commissario Montalbano, con la sua sensibilità profonda ha raccontato in modo viscerale una Sicilia sconosciuta e difficile, i suoi problemi ma anche le sue ricchezze. La sua passione civile ha coinvolto il grande pubblico, i suoi libri hanno appassionato tutto il mondo. Siamo vicini alla sua famiglia. Perdiamo tutti un maestro, ma la sua opera resterà immortale". Lo ha dichiarato l'ex ministro Cp Beatrice Lorenzin, ricordando Andrea Camilleri.