Canada, aveva lama coltello nella schiena: estratta dopo tre anni

Canada, aveva lama coltello nella schiena: estratta dopo tre anni

Yellowknife (Canada), 22 mar. (LaPresse/AP) - Aveva un prurito alla schiena che ormai non gli dava pace da tre anni, ma quello del canadese Billy McNeely non era solo un fastidio insistente. Nella schiena aveva infatti conficcata la lama di un coltello lunga sette centimetri. L'uomo ha spiegato che il tutto risale a un episodio avvenuto nell'aprile 2010, nel corso della sua festa di compleanno a Fort Good Hope, nei Territori Nordoccidentali del Canada. Nel corso dei festeggiamenti scoppiò una rissa dopo una gara a braccio di ferro e McNeely venne accoltellato cinque volte. I medici lo curarono applicandogli dei punti di sutura, senza però eseguire una radiografia. Da allora McNeely ha avuto una sorta di bernoccolo sulla schiena, e ha curiosamente fatto scattare ogni metal detector che ha attraversato. La lama, di cui ignorava l'esistenza, lo ha sempre tormentato e questa settimana il dolore è diventato più forte. Una volta andato in ospedale, i medici hanno scoperto il mistero e hanno finalmente estratto la lama dalla sua schiena.