Canada, da legalizzazione cannabis un mld dollari per il fisco

Mgi

Ottawa, 10 nov. (askanews) - La nuova legge sulla legalizzazione della cannabis, che entrerà in vigore il primo luglio del 2018, potrebbe portare nelle casse del fisco canadese oltre un miliardo di dollari l'anno (circa 680 milioni di euro): lo ha reso noto il governo federale di Ottawa, pur precisando che si tratta di una stima "generosa" perché nessuno sa esattamente quale sarà il mercato.

L'erario preleverà infatti un dollaro canadese per ogni grammo di cannabis venduto ad un prezzo uguale od inferiore a 10 dollari, soglia oltre la quale la tassa sarà del 10%. Metà dell'introito andrà alle casse federali mentre l'altra metà andrà ai governi locali.

Inoltre, come nel caso degli alcoolici e del tabacco, vi sarà una tassa sul consumo pari al 15%; la principale difficoltà per le autorità di Ottawa è però quella di fare in modo che il prezzo della cannabis venduta legalmente rimanga sufficientemente basso da scoraggiare il ricorso al mercato nero.

(fonte Afp)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità