Canada, padre no vax perde il diritto di visita con il figlio dodicenne

·2 minuto per la lettura
Vaccino covid
Vaccino covid

Un padre canadese ha perso il diritto di vedere il figlio dodicenne in quanto non si sarebbe sottoposto alla vaccinazione anti-covid. Secondo il giudice le sue visite “Le sue visite non sarebbero state nel ‘migliore interesse’ del bambino, considerato l’aumento dei contagi nella provincia del Québec.

Canada, padre no vax perde temporaneamente diritto di vedere il figlio

Dopo la decisione di introdurre una tassazione per i no vax – che secondo il Premier Francois Legault “rappresentano un onere finanziario per tutti” – il Quebec torna sulle pagine della cronaca internazionale per un’altra decisione che riguarda gli adulti che hanno deciso di non vaccinarsi.

In questo caso però non si tratta di una strategia politica ma di una vera e propria sentenza giudiziaria.

Un caso riportato oggi dalla Bbc online ma che da quanto si apprende, risalirebbe al mese scorso. E che farà indubbiamente discutere. Un padre canadese che non è stato vaccinato contro il Covid -19 ha infatti temporaneamente perso il diritto di vedere il figlio di 12 anni. Per temporaneamente si intende fino a febbraio a meno che l’uomo non decida di vaccinarsi prima di questo termine.

Canada, la sentenza su richiesta del padre

A deciderlo un giudice secondo il quale le sue visite non sarebbero state nel “migliore interesse” del bambino, considerato l’aumento dei contagi nella provincia del Québec.

Era stato proprio il padre – ovviamente separato dalla madre del bambino – a rivolgersi all’autorità giudiziaria chiedendo di poter passare più tempo con il proprio figlio dodicenne durante le vacanze. Certo non avrebbe mai potuto immaginare che la sua richiesta avrebbe finito con il ritorcersi contro di lui.

Canada, la sentenza sul padre no vax la prima del genere

La madre del ragazzino infatti, contraria alla richiesta iniziale dell’ex compagno, avrebbe infatti riferito alla Corte di aver scoperto di recente che l’uomo non era vaccinato, grazie ad alcuni post letti su facebook.

Come riporta la BBC online “La madre vive con il compagno e altri due bambini troppo piccoli per essere vaccinati”.

Da tutte queste considerazioni, la sentenza del giudice che, da quanto riporta un esperto sempre sul sito inglese, sarebbe la prima che priva un genitore del diritto di visita per motivi di immunizzazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli