Cancellati profili social di Forza Nuova

Dopo CasaPound anche Forza nuova finisce nel mirino di Facebook. "Facebook e Instagram spazzano via pagine e profili di Forza Nuova nelle stesse ore della protesta di Montecitorio. Coincidenze?", scrive su Twitter il movimento di Roberto Fiore.

"Migliaia le pagine oscurate, i profili personali, le pagine nazionali e regionali. La Polizia politica di Zuckerberg vuole impedire che ci sia opposizione al governo di estrema sinistra e Bruxelles. Sintomatico che una cosa di questo genere accada il primo giorno di governo: tutto assolutamente pretestuoso, considerato che non c'è alcun casus belli. Risponderemo con più piazza e più manifestazioni, perché se precludono una strada che si era manifestata come una delle più importanti per il consenso andremo in piazza", spiega Fiore all'Adnkronos.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli