Cannabis light, emendamento nel Milleproroghe

webinfo@adnkronos.com

Porta la firma di 29 deputati (M5S, Pd, Leu e +Europa) un emendamento al decreto milleproroghe che punta a chiedere la liberalizzazione della cannabis light. Primo firmatario è Riccardo Magi di +Europa. L'emendamento chiede di inserire l'art. 34-bis ('Misure per sostenere la filiera della canapa') per la possibilità di ottenere "prodotti e preparati contenenti cannabidiolo (Cbd) il cui contenuto di tetraidrocannabinolo (Thc) non sia superiore allo 0,5 per cento per qualsiasi uso derivanti da infiorescenze fresche ed essiccate e oli".  

A firmare, oltre Magi, Aiello Davide, Aiello Piera, Amitrano, Bruno Bossio, Cantone, Casa, Cunial, Ficara, Giarrizzo, Giordano, Giuliodori, Gribaudo, Licatini, Olgiati, Pallini, Papiro, Pastorino, Pini, Romano Andrea, Saitta, Sarli, Serritella, Sodano, Suriano, Tasso, Termini, Trano, Elisa Tripodi.