Cannabis: Vito (FI), 'ora i partiti non possono fingere che la questione non esiste'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 set (Adnkronos) – "Il raggiungimento del traguardo delle Cinquecentomila firme raccolte per il referendum sulla cannabis in meno di una settimana è un risultato straordinario. Un successo che è merito dei cittadini che hanno sottoscritto la richiesta, delle associazioni e degli attivisti che hanno organizzato e sostenuto la campagna". Lo dice Elio Vito, di Forza Italia.

"Ora i partiti, non potranno più fingere che non esista una questione che riguarda milioni di persone, la tutela della loro salute, della legalità, della sicurezza, una questione alla quale il proibizionismo e le diverse normative succedutesi non hanno potuto e saputo risolvere -prosegue Vito-. Il referendum propone di eliminare le sanzioni amministrative e penali legate alla coltivazione ed al consumo della cannabis. È una soluzione limitata, ma di buon senso. È una soluzione giusta ed è l’unica praticabile, di fronte al pregiudizio ideologico ed antiscientifico che ha mostrato la politica italiana nei confronti della cannabis in questi anni.”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli