Cannes, Fremaux annuncia i film 'selezionati': Moretti non c'è

webinfo@adnkronos.com

La selezione del 'festival che non c'è' annovera Wes Anderson, Steve McQueen e Francois Ozon. Ma non Nanni Moretti. Il regista romano non è nella "selezione ufficiale" di Cannes 2020, che pur non essendosi svolta ha voluto annunciare una serie di titoli che sarebbero stati presentati sulla Croisette se la kermesse non fosse saltata. Il delegato generale del Festival, Thierry Fremaux, ci ha tenuto all'annuncio, avvenuto stasera in diretta su Canal Plus, convinto che il 'bollino' di Cannes possa aiutare la distribuzione dei film selezionati. 

Nella selezione nessun film italiano. "Perché nessun film italiano?", ha chiesto il presidente del Festival, Pierre Lescure, anticipando l'interrogativo classico dei cronisti italiani (l'annuncio quest'anno si è svolto senza giornalisti per le misure di prevenzione del coronavirus). La risposta pronta è arriva da Frémaux: "Posso dire che n'è uno che è quasi italiano, 'Chasseur de truffes' ", un film Usa girato in Italia", che parla di cercatori di tartufi. Ma Nanni Moretti, dato quasi certo per Cannes nei mesi scorsi, non è stato 'selezionato'. Segno che con il suo atteso "Tre piani" andrà a Venezia?