Cannes, "Triangle of sadness" di Ruben Ostlund vince la Palma d'oro

È "Triangle of Sadness", film satirico del regista Ruben Ostlund, a vincere la Palma d'oro del 75esimo Festival del cinema di Cannes. Il film è una critica amara al capitalismo e al mondo contermporaneo, ideato per far riflettere e provocare il pubblico, secondo il regista.

Lo svedese aveva già vinto la palma d'oro nel 2017 con il film "the Square".

Nel palmarès c'è anche "Le otto montagne", tratto dal romanzo dell'italiano Cognetti, con Luca Marinelli e Alessandro Borghi, che ha vinto ex aequo con "Eo" di Jerzy Skolimowski il premio della giuria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli