Canoa: mondiali velocità, Rizza guida gli azzurri ad Halifax

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Halifax, 2 ago. – (Adnkronos) – E’ ai blocchi di partenza l’edizione 2022 del Campionato del mondo di canoa velocità e Paracanoa, in programma da mercoledì 3 a domenica 7 agosto ad Halifax, in Canada. I campioni olimpici di Tokyo Lisa Carrington, Isaquias Dos Santos, Nevin Harrison e l’argento italiano Manfredi Rizza animeranno la sfida tra le corsie del lago Banook per quella che si annuncia un’edizione altamente spettacolare.

La spedizione azzurra guidata dal direttore tecnico Oreste Perri è composta da 18 atleti che si misurano nelle diverse specialità, kayak e canadese, sulle distanze dei 200, 500 e 1000 metri. Il gruppo della canoa canadese sarà composto dai campioni del mondo nella nuova distanza olimpica del C2 500, Daniele Santini e Nicolae Craciun, che si misureranno anche sui 1000 metri. La coppia delle Fiamme Oro arriva da due ottimi risultati in Coppa del mondo quest’anno a Racice: un argento sui 1000 e il bronzo sui 500 metri.

Carlo Tacchini (Fiamme Oro) sarà l’alfiere azzurro nella canadese monoposto sui 500 metri, gara in cui ha conquistato il bronzo iridato nel 2021 e gareggerà anche sui 1000 e 5000 metri; proprio sulla lunga distanza l’atleta di Verbania ha vinto la medaglia d’oro quest’anno in coppa e il bronzo europeo nel 2021. Mattia Alfonsi (Fiamme Oro) invece gareggerà nel C1 200.

Nel kayak l’imbarcazione ammiraglia del K4 500 sarà composta da Andrea Schera, Nicola Ripamonti (Fiamme Gialle), Tommaso Freschi (CC Aniene) e Manfredi Rizza (Aeronautica Militare), mentre al femminile la barca regina sarà formata da Susanna Cicali (Fiamme Azzurre), Mathilde Rosa, Cristina Petracca e Agata Fantini (Marina Militare). In barca singola Mauro Crenna (Fiamme Gialle) e Irene Burgo (Fiamme Oro) saranno al via nella prova del K1 500, la siciliana sarà al via anche sui 1000 metri. Samuele Burgo (Fiamme Oro) invece affronterà la distanza olimpica dei 1000 metri, Giacomo Cinti (CC Comacchio) si misurerà nel K1 200 metri, titolo conquistato lo scorso anno da Andrea Di Liberto.

In barca doppia Samuele Burgo e Andrea Schera saranno in acqua nel K2 1000, nella gara del K2 500, nuova distanza olimpica da Parigi 2024, saranno al via Agata Fantini e Mathilde Rosa, mentre l'altra barca sarà composta da Alessandro Gnecchi (Carabinieri) e Andrea Di Liberto (Fiamme Azzurre). Ripamonti e la Cicali affronteranno anche la prova sui 5000 metri, con l’azzurra che in coppa a Racice ha conquistato l’argento. Il programma di gare prevede la disputa delle batterie e semifinali da mercoledì a venerdì, sabato e domenica invece si assegnano i titoli iridati di tutte le specialità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli