Canoa: velocità, azzurri tutti in finale nelle qualificazioni olimpiche

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Barnaul, 20 mag. – (Adnkronos) – Si chiude la prima giornata di gare per gli azzurri della canoa velocità impegnati a Barnaul, in Russia, nell’ultima finestra di qualificazione per i Giochi Olimpici di Tokyo. Sulle acque siberiane tutti e tre gli italiani in gara hanno conquistato una corsia per le finali di domani, quando verranno assegnate ai soli vincitori di ciascuna prova le ultime sei carte olimpiche in palio.

Nel C1 1000 metri Carlo Tacchini non va per il sottile e con una gara condotta tutta in testa conquista l’accesso diretto in finale. L’atleta della Fiamme Oro nella prima batteria detta un ritmo serrato sin dalla partenza, chiudendo al primo posto con il tempo di 4.09.207. Domani andrà a caccia del suo biglietto per il Giappone nella finale in programma alle ore 10.09.

Andrea Schera nel K1 1000 metri fa registrare addirittura il miglior crono assoluto delle batterie in 3.35.171. Anche il pagaiatore delle Fiamme Gialle impone il suo ritmo agli avversari conquistando il passaggio diretto alla finale di domani, in programma alle 10. Nel K1 500 femminile invece, Agata Fantini dopo aver chiuso al quarto posto la sua batteria (2.00.542), ha ottenuto il miglior tempo delle semifinali in 1.52.838. Anche l’atleta della Marina Militare domani inseguirà il suo sogno olimpico nella finale fissata per le ore 09.46.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli