Cantagalli annuncia ufficialmente libro di Sarah "con" Ratzinger

Ska

Roma, 22 gen. (askanews) - La casa editrice Cantagalli annuncia ufficialmente, in una nota, la prossima pubblicazione, il prossimo 30 gennaio, del libro "di Robert Sarah con Joseph Ratzinger/Benedetto XVI" - questa la formula scelta - al centro da giorni di una controversia circa il coinvolgimento del Papa emerito nella redazione del volume che difende il celibato sacerdotale obbligatorio.

"In seguito alle recenti polemiche sorte in merito alla pubblicazione del volume Dal profondo del nostro cuore, ed in particolare ai dubbi sollevati circa la compartecipazione del Papa emerito Benedetto XVI alla stesura del testo, la casa editrice Cantagalli rende noto quanto segue", si legge nella nota.

"Il volume si compone di una Nota del curatore, Nicolas Diat; di un saggio inedito del Papa emerito Benedetto XVI; di un saggio inedito del Cardinale Robert Sarah; di una Introduzione e di una Conclusione. L'Introduzione e la Conclusione sono state scritte dal Cardinale Robert Sarah e sono state lette e condivise dal Papa emerito Benedetto XVI".

"Si tratta di un volume dall'alto valore teologico, biblico, spirituale ed umano, garantito dallo spessore degli autori e dalla loro volontà di mettere a disposizione di tutti il frutto delle loro rispettive riflessioni, manifestando il loro amore per la Chiesa, per Sua Santità Papa Francesco e per tutta l'umanità".

"In questi giorni, la casa editrice Cantagalli ha volutamente mantenuto il silenzio per non alimentare inutili e sterili polemiche".

"Oggi e solo oggi, quando le nubi sembrano allontanarsi e in occasione del primo anniversario della morte del Commendatore Pietro Cantagalli che ha guidato la casa editrice per 65 anni, annunciamo con questo comunicato stampa l'uscita del libro Dal profondo del nostro cuore di Robert Sarah con Joseph Ratzinger/Benedetto XVI per giovedì 30 gennaio 2020, ringraziando gli autori e tutti gli amici che ci sono stati vicini in questa delicata impresa".

"Sono convinto che la chiarezza di queste pagine donerà pace ai cuori e alle menti".

La nota, a firma del direttore editoriale delle edizioni Cantagalli, David Cantagalli, si conclude con una citazione: "Il fuoco ha da ardere".