Cantatour al via, si parte domani da Gioia del Colle

(Adnkronos) - Musica a teatro, spettacoli in salsa pugliese in cui protagonista della serata sarà il pubblico. Prende ufficialmente il via dal teatro Rossini di Gioia del Colle il “Cantatour”, l’imperdibile appuntamento con il tour di Radiobari, supportato da Pugliapromozione e dalla Regione Puglia. Si parte venerdì 28 ottobre con uno show imperdibile che vedrà protagonista sul palco il musicista barese e conduttore della serata Renato Ciardo, con la voce fuori campo dell’autrice dello spettacolo Silvia De Sandi.

La prima delle tre tappe del Cantatour inizia nel borgo di Gioia del Colle, città nota per i suoi latticini e in particolare per le mozzarelle, tappa fissa per tutti i turisti che decidono di passare le vacanze in Puglia. L’occasione è unica nel suo genere, perché chi vuole partecipare alla serata che andrà anche in onda anche su Telebari (al canale 17) e sui canali sociali di Telebari, oltre che sulla HbbTv dell’emittente storica del capoluogo, può approfittarne per passare una giornata tra i vicoli e le piazze di Gioia del Colle, passando da una visita al Castello Normanno-Svevo fino ad arrivare al Museo Nazionale Archeologico.

Punto nevralgico al centro della regione, Gioia è un concentrato di storia e di tradizioni, ed è un punto di riferimento per i tanti fedeli che ogni anno visitano la Puglia. A testimoniarlo il numero di chiese, come quella di San Rocco, ma anche la chiesa Madre e l’ex convento francescano. Ma il punto di forza è la mozzarella di Gioia del Colle DOP, uno dei prodotti lattiero caseari più famosi in Italia, nota per la sua consistenza fibrosa e il gusto inconfondibile. A contribuire alla crescita di un prodotto base dell’alimentazione pugliese, le tante aziende zootecniche del territorio, le cosiddette “masserie delle vacche” di origine federiciana.

Il connubio tra prodotti tipici, storia e luoghi di interesse è stato fondamentale nell’individuazione di Gioia del Colle quale punto di partenza del Cantatour. È al teatro Rossini che andrà in scena uno spettacolo di intrattenimento puro che viaggia sulla falsariga dei varietà anni ’80-’90. Gli spettatori avranno l’occasione di esibirsi sul palco in una gara canora, intonando diversi brani di artisti pugliesi e trasformando l’appuntamento in un vero e proprio karaoke in salsa corrida. Ma non solo, perché grazie alla partecipazione dei Neri per Caso, ospiti d’eccezione della serata del 28 ottobre, ci si potrà catapultare nel passato, in quegli anni ’90 in cui il successo del gruppo è nato dalla capacità di sostituire gli strumenti musicali con le voci.

A seguire, dopo la tappa di Gioia del Colle, il secondo appuntamento con il Cantatour è previsto per l’11 novembre al teatro Mercadante di Altamura, per poi chiudere il 2 dicembre al teatro Curci di Barletta. L’ingresso alle tre tappe del Cantatour è gratuito, previa prenotazione al link presente sul sito www.telebari.it e www.radiobari.net.