Cantieri autostrade, Cambiamo!: cittadini e imprese bloccati

Pol/Vlm

Roma, 22 giu. (askanews) - "In questi giorni i cittadini e le attivit produttive della Liguria stanno pagando colpe che certo non sono loro ascrivibili: la responsabilit delle mancate verifiche sulle infrastrutture negli ultimi anni sono del concessionario ma anche del controllore, ossia dello Stato. E' a causa di queste gravi mancanze che oggi la regione completamente bloccata". Cos a Radio Padania Libera in collegamento con il programma di Antonio Verna "Onda libera" interviene sul problema infrastrutture la deputata di Cambiamo con Toti, Manuela Gagliardi.

"La Liguria caratterizzata da moltissime gallerie e altrettanti viadotti, costringere i cittadini a viaggiare in autostrada su una sola corsia significa anche mettere a repentaglio la loro sicurezza: non un caso che sia aumentato il numero di incidenti stradali. Sono molto preoccupanti anche le ripercussioni sul mondo produttivo, in difficolt a far transitare le merci, e sul turismo. Per questo abbiamo chiesto a gran voce, partendo dal Presidente Toti, un intervento del governo sulla possibilit di posticipare la data prevista per ultimare i controlli, ma fino a oggi non arrivato alcuna risposta dal Mit", ha concluso.