Cantone: dopo l'Anac spero di andare a procura Torre Annunziata

Red/Cro/Bla

Roma, 19 set. (askanews) - "Vorrei andare a Torre Annunziata per tornare a casa, che sarebbe la mia aspirazione principale, soprattutto l'aspirazione di mia moglie che ci tiene moltissimo. So che Torre Annunziata sarà una cosa difficilissima". Lo ha detto il presidente dell'Anac, Raffaele Cantone, nel corso dell'intervista a Varenna al 65^ Convegno di studi amministrativi, rispondendo a una domanda sul suo futuro professioanle dopo i 5 anni alla guida dell'Autorità Anticorruzione. "Dal punto di vista della tipologia di lavoro mi augurerei di andare alla Procura di Perugia perché è una Procura particolarmente interessante. Se non mi nomineranno in nessuna di queste tre Procure (l'altra è Frosinone, ndr) resterò in Cassazione, e farò altre domande. Il futuro per quanto mi riguarda il futuro è abbastanza delineato, è una delle poche cose certe", ha aggiunto.