Caos Procure: Mattarella, 'superare degenerazione correnti' (2)

Caos Procure: Mattarella, 'superare degenerazione correnti' (2)

(Adnkronos) – "Il compito primario assegnato dalla Costituzione al Csm -ha ricordato il Capo dello Stato- impone, in modo categorico, che si prescinda dai legami personali, politici o delle rispettive aggregazioni, in vista del dovere di governare l’organizzazione della magistratura nell’interesse generale. Sono state preannunciate modifiche normative che dovranno necessariamente articolarsi lungo il tracciato delineato della Costituzione. Indipendenza e autonomia dell’Ordine giudiziario sono principi fondamentali, –ripeto- irrinunziabili per la Repubblica. E di ciò andrà tenuto conto".

"È necessario che il tracciato della riforma sia volto a rimuovere prassi inaccettabili, frutto di una trama di schieramenti cementati dal desiderio di occupare ruoli di particolare importanza giudiziaria e amministrativa, un intreccio di contrapposte manovre, di scambi, talvolta con palese indifferenza al merito delle questioni e alle capacità individuali. Occorre altresì recuperare la consapevolezza che fra i doveri di ciascun magistrato rientra l’attiva partecipazione al governo autonomo della magistratura in ogni sua articolazione".