Caos treni, Lega: sabotaggio in linea con cultura del no

Mda

Milano, 22 lug. (askanews) - "Il sabotaggio della linea alta velocità è un atto gravissimo, che trova brodo di cultura tra chi non accetta neppure l'evidenza di opere infrastrutturali fondamentali per il nostro territorio. Una volta acciuffati i sabotatori devono essere condannati a pene severissime, perché si tratta di terrore". Così in una nota Alessandro Morelli, deputato della Lega e presidente della Commissione Trasporti alla Camera.