Caos treni, Morassut (Pd): da Salvini e Toninelli solo chiacchiere

Pol/Luc

Roma, 22 lug. (askanews) - "L'interruzione e i disagi del servizio ferroviario di oggi, se davvero dipendono da un atto doloso, chiamano in causa le responsabilità di Salvini come Ministro dell'Interno perché è inquietante quanto accaduto e dimostra che il Paese non è sicuro". Così in una nota il responsabile Infrastrutture del Pd, Roberto Morassut.

"Ci sono poi le responsabilità di Toninelli - continua Morassut - per il lentissimo ripristino della regolarità dopo 20 ore. Quindi il governo nel suo complesso è responsabile ed è ridicolo lo scaricabarile tra Salvini e Toninelli. Entrambi sono due ministri latitanti e assenteisti, ministri dediti alla propaganda e alle chiacchiere che lavorano molto poco".