Capaci-bis, Cassazione conferma 4 ergastoli

(Adnkronos) - Processo Capaci bis, la Corte di Cassazione ha confermato gli ergastoli per Salvatore Madonia, Giorgio Pizzo, Cosimo Lo Nigro e Lorenzo Tinnirello. Dopo quasi quattro ore di camera di consiglio, i giudici della seconda sezione penale di piazza Cavour hanno rigettato i ricorsi degli imputati e hanno confermato anche l'assoluzione per Vittorio Tutino. Accolta in toto, quindi, la sentenza della Corte d'assise d'appello di Caltanissetta, emessa nel luglio 2020, le quattro condanne e l'assoluzione diventano ora definitive. Per Tutino il sostituto procuratore generale di Cassazione Lelia Cardia oggi aveva chiesto che fosse celebrato un processo di appello bis.

Anche in primo grado, nel 2016, quattro dei cinque imputati furono condannati all'ergastolo, mentre Tutino fu assolto per non aver commesso il fatto. Per l'accusa il boss mafioso Salvo Madonia fu uno dei mandanti della strage del 23 maggio '92 costata la vita a Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e a tre agenti di scorta, mentre gli altri hanno ricoperto un ruolo esecutivo, in particolare nel reperimento dell'esplosivo usato.

GUARDA ANCHE - Mafia, Ferrandelli: "Palermo non può tornare ad anni bui"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli