Capelli radi in autunno: le cause e come rimediare

·4 minuto per la lettura
capelli radi
capelli radi

I capelli sono parte del fascino e della bellezza sia maschile che femminile. Durante la stagione autunnale, può capitare di avere i capelli radi proprio a causa dei cambiamenti climatici e del cambio di stagione che influenza la salute della chioma. Per ovviare a questa condizione, è bene usare prodotti adatti che possano aiutare a rinvigorire la chioma.

Capelli radi in autunno

Durante l’autunno è più che normale avere i capelli radi proprio per via del cambio di stagione. Una condizione del genere ritenuta alquanto normale può sicuramente preoccupare, ma non è il caso di allarmarsi dal momento che con i giusti rimedi e soluzioni naturali si può risolvere la situazione e tornare ad avere una chioma forte e sana.

Durante la fase telogen, nota anche come riposo, si tendono a perdere più capelli del normale, quindi risulta normale averli radi o comunque diradati. Solitamente si tende a perdere dai 40 ai 70 capelli giornalieri e durante la fase autunnale molti di più, quindi non è il caso di allarmarsi, sebbene questa condizione possa procurare disagio o fastidio.

Si possono trattare i capelli radi adottando degli accorgimenti e buone abitudini che possano aiutare. Innanzitutto, è bene trattare la chioma con delicatezza, quindi prendersi cura del cuoio capelluto con una routine che evita di lavarli tutti i giorni in quanto rischia di sfibrarli e diradarli maggiormente. Si consiglia l’uso di prodotti delicati e pochissime dosi di shampoo massaggiando anche la cute.

No ad asciugare i capelli radi a temperature elevate con il phon, ma usarlo a pochi centimetri di distanza evitando anche l’uso della piastra e del ferro che li indeboliscono. Almeno una volta a settimana una maschera nutriente, magari a base di elementi e componenti naturali è sicuramente la cosa migliore per rinforzare i capelli radi.

Capelli radi in autunno: cause

Durante la fase autunnale quando le temperature tendono ad abbassarsi e si va incontro ai primi freddi e a un cambio climatico, si ha maggiore possibilità di andare incontro a capelli radi. Una condizione normale che colpisce sia uomini che donne ed è legata al ciclo di rinnovamento della chioma.

Così come si assiste a una muta del pelo tipica dei mammiferi o gli animali domestici tendono a perdere i peli in questo periodo, gli esseri umani vanno incontro ai capelli radi durante la fase autunnale e quindi il fatto che cadano più capelli del solito è da considerarsi assolutamente normale. Si presenta nel periodo che va da settembre a novembre, quindi in pieno autunno.

Durante questi mesi alcuni processi ormonali e anche sbalzi portano a un aumento della caduta dei capelli che risultano essere maggiormente radi o diradati in alcune zone. La chioma, subito dopo il periodo estivo, appare più indebolita e sfibrata per cui la caduta dei capelli avviene in maniera frequente e abbondante durante il periodo autunnale. Alcune abitudini sbagliate, come l’uso di determinati prodotti o l’alimentazione influiscono sui capelli radi.

Le variazioni di luce e di temperatura che hanno un effetto diretto sulla melatonina e la prolattina portano ad avere capelli radi in alcune zone della chioma. Oltre alla luce e alla temperatura, ci sono anche altri fattori che influiscono, tra cui i raggi ultravioletti che nel periodo estivo sono stati deleteri, non solo per la salute della pelle, ma anche della chioma stessa. Inoltre, sono soggetti a un ciclo di vita che porta a un ricambio ogni tre anni.

Capelli radi in autunno: miglior rimedio

Insieme ai rimedi naturali che sono stati menzionati, per proteggere e prevenire i capelli radi, è possibile usare Foltina Plus, una lozione spray professionale naturale considerata la migliore del settore sia per gli esperti che per gli stessi consumatori considerando che ha ottime proprietà. Un prodotto made in Italy che permette di avere nuovamente una chioma che sia bella, sana e forte in pochissimo tempo.

Una lozione spray che agisce proprio sulle zone maggiormente diradate del capello e che è considerata l’alternativa numero uno al trapianto. Stimola i follicoli, arresta e frena la caduta del capello, riattiva la microcircolazione e favorisce la ricrescita soprattutto nelle zone più diradate. Sin dalla prima applicazione di questa lozione spray è possibile già notare i primi risultati.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli