Capello: "Al Milan ho già dato, che calcio Napoli-Inter"

Adx

Roma, 23 ott. (askanews) - "Quando si fanno le rivoluzioni, con tanti giocatori, bisogna dare tempo all'allenatore. Forse l'errore e' un altro: la squadra andava rafforzata nei punti deboli. Piu' che comprare tanti giocatori, era meglio prenderne tre importanti che facessero la differenza davvero". Fabio Capello, ospite di "Radio Anch'io Sport" su RadioUno, analizza cosi' il difficile momento del Milan. "Diamo pero' a questa dirigenza il tempo di capire cosa devono fare. Sono arrivati in un grande teatro con un grande pubblico, vediamo se saranno in grado di sopportare questa pressione". "Il Milan cinese? Non se ne parla molto qui in Cina, si sa poco. Si chiacchiera, però non c'è certezza sul futuro del Milan, si parla di più dell'Inter" L'allenatore esclude poi categoricamente un suo possibile ritorno sulla panchina del Milan. "Io di nuovo in rossonero? No, Capello ha da fare. Al Milan ha già dato". Sulla Var aggiunge: "Sono sempre stato favorevole, ho pagato caro il fatto che non ci fosse per un gol dentro di mezzo metro con l'Inghilterra ai Mondiali". L'Italia e' sempre nel cuore "ma ho avuto la fortuna di lavorare in Spagna, in Inghilterra, in Russia e ora in Cina e mi sono arricchito, perche' solo viaggiando ci si arricchisce. Quella allo Jiangsu Suning e' la mia ultima esperienza, volevo tornare ad allenare una squadra di club e ci sono riuscito, ho ancora un anno di contratto e poi vado in vacanza". Capello continua pero' a seguire il calcio italiano e se da un lato ammette che "oggi c'e' poco coraggio nel lanciare i giovani, andrebbe fatto qualcosa di diverso nel settore giovanile", dall'altro non si e' pentito di aver fatto le ore piccole sabato per vedere Napoli-Inter. "Ho visto un grande calcio come da tanto tempo non ne vedevo in Italia, l'arbitro e' intervenuto pochissimo perche' la palla viaggiava a mille all'ora. Si sono confrontati due stili molto diversi ma e' valsa la pena svegliarsi alle 2.30".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità