Capezzone ironizza su abito Bellanova, rivolta Twitter

webinfo@adnkronos.com

Daniele Capezzone ironizza sull’abito indossato dalla ministra Teresa Bellanova durante il giuramento del nuovo governo. “Carnevale? Halloween?”, twitta. Il cinguettio, però, non viene apprezzato da molti utenti. E #Capezzone diventa una tendenza che scala le gerarchie del social. “Appena 20enne sindacalista nel settore braccianti. Per anni lavora per combattere il caporalato. Nel nuovo governo è Ministro delle politiche agricole. Ecco chi è Teresa Bellanova. Una politica dalla parte degli ultimi”, scrive un utente. “Una donna è sempre giudicata per il suo corpo, per l'abbigliamento e mai per le sue capacità. Sei solo un piccolo uomo. Vergognati!”, replica un’altra persona.  

 

"Sono sconcertato. Ho fatto una battuta su un vestito, ripeto su un vestito, ripeto per la terza volta su un vestito e da questa notte sto ricevendo minacce, anche di morte, con ampia mobilitazione di troll", dice Capezzone all'Adnkronos. "Francamente penso che tanti resisteranno, resisteremo, a questo tipo di squadrismo - ha aggiunto - Ma davvero non si può fare una battuta su un vestito? O che ne so, sulla pochette di un uomo o sul vestito di una signora?". "Ed è gravissimo che qualche furbetto cerchi di attribuirmi considerazioni mai fatte e mai pensate su corpi o donne", ha poi concluso.