Capitanio: non c'è democrazia senza giornali e giornalisti

Adm

Roma, 1 ago. (askanews) - I giornali e l'informazione sono fondamentali per la democrazia. Lo dice Massimiliano Capitanio della Lega. "Oggi ho partecipato al tavolo di lavoro sulla crisi dell'editoria, un tema a cui non posso sottrarmi come giornalista cresciuto e innamorato di questo universo".

Dice Capitanio: "Non c'è democrazia reale (quella virtuale mi interessa, ma secondariamente) senza giornali e senza giornalisti, senza informazioni certificate, senza diritti, senza controlli".

Aggiunge il deputato della Lega: "Vogliamo salvare l'Inpgi, conservare (modificando le regole) e magari incrementare il fondo per il pluralismo, contribuire al rinnovamento dell'ordine. Sarà durissima, ma le belle sfide ci piacciono".