Capo Fbi: arrestati 100 terroristi Usa, soprattutto suprematisti

A24/Pca

New York, 23 lug. (askanews) - Il direttore dell'Fbi, Christopher Wray, ha detto che la sua agenzia ha arrestato circa 100 terroristi statunitensi nei primi tre trimestri di questo anno fiscale (iniziato il primo ottobre 2018). Il capo dell'Fbi ha parlato davanti alla commissione Giustizia del Senato, a cui ha specificato che la maggior parte degli arresti è stata compiuta negli ambienti dei suprematisti bianchi.

"Prendiamo il terrorismo nazionale e i crimini d'odio in modo estremamente serio, a prescindere dall'ideologia", ha detto Wray. "Credo che la minaccia terroristica più grande per la patria siano gli estremisti violenti cresciuti qui".