Capodanno 2020: tutti i principali musei aperti in Italia il 1 gennaio

musei aperti 1 gennaio 2020

Si avvicina il 31 dicembre e i festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno sono ormai pronti. Per iniziare al meglio il 2020, però, è meglio non abbandonare le tradizioni: il 1 gennaio, infatti, sono molti i musei aperti in tutta Italia in via straordinaria. Da Roma a Milano, da Napoli a Torino, senza dimenticare la bellissima città di Venezia. Ecco alcune idee per trascorrere al meglio la prima giornata del nuovo anno.

Musei aperti il 1 gennaio 2020

Moltissime famiglie hanno deciso di trascorrere il Natale e il Capodanno in una delle meravigliose città italiane. Non mancano nemmeno per quest’anno i musei aperti in tutta Italia nella giornata del 1 gennaio 2020: un modo tradizionale per iniziare al meglio il nuovo anno. Ecco la lista completa dei luoghi migliori da vedere.

Roma

Per tutti coloro che avranno l’onore di partecipare alla festa di Capodanno della Capitale, non potrà mancare la visita ad alcuni dei musei più belli di tutta l’Italia. Il 1 gennaio 2020, infatti, apriranno in via straordinaria i Musei Capitolini, i Mercati di Traiano e il Museo dell’Ara Pacis: gli orari per tutti questi luoghi saranno dalle ore 14 alle 20. Il Circo Massimo, invece, aprirà al pubblico fino alle ore 16, così come il Museo di Roma Palazzo Braschi, il Palazzo delle Esposizioni e il MAXXI, aperto dalle ore 11 alle 19.

Milano

Anche la città di Milano offrirà ai suoi visitatori la possibilità di visitare i luoghi simbolo della città meneghina, con aperture tra la mattinata e il pomeriggio. Nella giornata del 1 gennaio 2020 sono molti i luoghi da visitare a Milano. Il Castello Sforzesco, il simbolo per eccellenza della città (dopo il Duomo) aprirà al pubblico fino alle 15: si potrà visitare la Raccolta di Stampe Bertarelli. Il MUDEC, Palazzo Reale, le Gallerie d’Italia e Palazzo Marino resteranno invece aperti senza limitazioni. Il 31 dicembre si potrà godere della visita della Galleria d’Arte Moderna, la Pinacoteca di Brera e la Pinacoteca Ambrosiana. Queste ultime attrazioni, però, resteranno chiuse il 1 gennaio 2020.

Napoli

Il capoluogo della Campania offre numerose aperture straordinarie nelle giornate del 31 dicembre e del 1 gennaio 2020. Martedì saranno aperti sia Palazzo Reale sia il Museo di Capodimonte (fino alle ore 16 il primo e fino alle ore 15 il secondo). La giornata del 1 gennaio, invece, saranno chiusi. Chiuso a Capodanno anche Castel Sant’Elmo, che sarà però aperto invece il 31 dicembre, fino alle ore 14.

Il Museo Archeologico Nazionale aprirà con orario ridotto fino alle 14 il 31 dicembre, mentre il 1 gennaio sarà aperto fino alle ore 19:30. Stesso orario anche per il Palazzo delle Arti di Napoli aperto il 1 gennaio insieme al Museo della Cappella San Severo, a Palazzo Zevallos Stigliano, il Museo Civico Gaetano Filangieri e al Museo del Tesoro di San Gennaro.

Torino

Capodanno all’insegna della cultura per chi sceglierà di trascorrere i festeggiamenti nella città di Torino. Moltissime le aperture straordinarie dei principali luoghi culturali della città. In particolare, il Museo Nazionale del Cinema sarà aperto anche il 1 gennaio fino alle ore 19. Il Museo Egizio, invece, sarà aperto dalle 9 alle 18:30, insieme alla Reggia di Venaria e alla GAM. Aperte anche la mostra su Andrea Mantegna a Palazzo Madama (fino alle 19) e l’esposizione sul Giappone di Hokusai alla Pinacoteca Agnelli (dalle 14 alle 19).

Venezia

La bellissima città di Venezia osserverà orari di apertura straordinari per i principali musei della città. Dalle ore 10:30 del 1 gennaio 2020 apriranno Palazzo Ducale, il Museo Correr, Ca’ Rezzonico – Museo del Settecento veneziano e il Museo del Vetro. Mercoledì 1 gennaio sarà aperto anche il Museo della Peggy Guggenheim Collection a Palazzo Vernier dei Leoni fino alle 18.

Bologna

Infine, a Bologna dalle 10 alle 18 saranno aperti il MAMbo – Museo d’Arte Moderna, il Museo Morandi e il Museo Civico Archeologico.