Capodanno 2022, ecco perché il primo giorno dell'anno si festeggia "San Silvestro"

·1 minuto per la lettura
san silvestro
san silvestro

A poche ore dal 2022 riprendiamo una curiosità che forse non tutti conoscono: perché a Capodanno si festeggia San Silvestro?

Capodanno e San Silvestro, il legame tra il santo e il primo giorno dell’anno: chi era Silvestro I

Per rispondere alla domanda dobbiamo partire dall’inizio. Chi era San Silvestro? Silvestro I fu il 33esimo papa della Chiesa cattolica tra il 314 e il 335. Non esistono in realtà particolari legami tra il primo giorno dell’anno e San Silvestro, se non che lo stesso Papa morì proprio quel giorno nel 335.

Capodanno e San Silvestro, il legame tra il santo e il primo giorno dell’anno: la storia del Capodanno

Ma dovete sapere che il Capodanno non è sempre stato festeggiato il 1° gennaio. Anzi per molto tempo non fu scelta una data convenzionale e durante il Medioevo diverse città sceglievano giorni diversi per festeggiarlo e questa tradizione andò avanti fino al Settecento. Neanche l’introduzione del calendario gregoriano, avvenuta nel 1582 risolse la questione: quel calendario infatti non fissava un vero e proprio giorno di inizio dell’anno.

Capodanno e San Silvestro, il legame tra il santo e il primo giorno dell’anno: l’intervento di Innocenzo XII

Fu Papa Innocenzo XII a perfezionare ancora il calendario gregoriano in modo da avere un primo giorno dell’anno. Egli stabilì che l’anno dovesse iniziare il 1° gennaio, in quello che è secondo la tradizione il giorno della festa della circoncisione di Gesù, che per gli ebrei avveniva otto giorni dopo la nascita.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli