Capodanno 2022, nessuna vittima e 124 feriti

·1 minuto per la lettura

Nessuna vittima di 'botti' per Capodanno (nel 2021 ci fu un decesso) ma in leggera crescita il dato dei feriti gravi con prognosi superiore ai 40 giorni, passati da 12 a 14. E' quanto emerge dai dati elaborati dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, concernenti gli esiti dei servizi predisposti per la prevenzione ed il rilevamento degli incidenti derivanti dall’uso dei prodotti pirotecnici.

Il dato complessivo relativo ai feriti, che si è assestato a 124 (di cui 31 ricoverati), evidenzia un incremento rispetto al precedente anno (79). Questo fine anno si sono registrati 10 ferimenti da colpi d’arma da fuoco, in diminuzione rispetto ai dati del 2021 (13).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli