Capodanno Roma, 13 feriti. In ospedale anche 4 bambini

webinfo@adnkronos.com

Tredici persone sono rimaste ferite, di cui 4 minori, a Roma e provincia in seguito all’esplosione di petardi. Il più piccolo tra i feriti ha cinque anni e da Fiumicino e’ stato trasportato all’ospedale Bambino Gesù per una ferita al polpaccio. Il ferito piu’ grave è, invece, un uomo di 36 anni a cui e’ stata amputata la mano destra in seguito all’esplosione di un petardo durante i festeggiamenti in piazza a Frascati. 

Altri feriti, sempre per l’esplosione di botti, sono stati trasportati in diversi ospedali della capitale: al Grassi di Ostia un trentatreenne e’ arrivato con un ferita all’orecchio mentre una donna cinese di 58 anni ha riportato una ferita all’occhio. Nei diversi interventi e’ arrivata sul posto la Polizia.