Capodanno Roma, incendi dopo botti: in fiamme auto e cassonetti

webinfo@adnkronos.com

Diverse auto e cassonetti sono stati distrutti dalle fiamme nella Capitale in seguito ad incendi partiti con tutta probabilita’ dallo scoppio di botti esplosi per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. In via Ersina, in zona Quarto Miglio, sono andati a fuoco due cassonetti e un’auto; in via Corinto, a San Paolo, un suv e’ stato distrutto dalle fiamme e un’utilitaria e’ rimasta danneggiata mentre in via Jacini, a Ponte Milvio, sono stati distrutti tre cassonetti dei rifiuti. 

In via Calatafimi, nella zona di Castro Pretorio, le fiamme partite da un balcone al quinto piano di un palazzo sono arrivate fino al sottotetto di un hotel al piano superiore. Nei diversi interventi oltre ai vigili del fuoco sul posto sono arrivati anche i carabinieri del comando provinciale di Roma.