Caporalato, Pd: grave episodio a Viterbo, solidali con Cgil

Red/Nav

Roma, 25 gen. (askanews) - "Piena condanna per l'aggressione avvenuta venerdi sera a Viterbo ai danni dei vertici di Flai Cgil Marco Nati, Massimiliano Venanzi e del giornalista Daniele Camilli". Lo scrive in un comunicato il segretario del Pd Lazio Bruno Astorre in merito all'episodio avvenuto nelle campagne di Castel d'Asso a Viterbo nella serata di venerdi mentre era in corso un volantinaggio per spiegare ai braccianti agricoli i propri diritti.

"E' inaccettabile quanto è avvenuto e ci auguriamo che gli autori di questo episodio sia perseguiti dalla giustizia. Alle vittime dell'aggressione va la solidarietà per quanto hanno vissuto e - conclude Astorre - il plauso per l'iniziativa e la campagna a tutela dei diritti di lavoratori spesso indifesi nonostante leggi severe".